Dal 1996

Blog

Che il mondo stia cambiando sotto i nostri piedi a un ritmo frenetico, non è certo una novità.  Ma quali conseguenze hanno questi sviluppi sulle competenze necessarie per aver successo nel mondo di domani? Se l’è chiesto anche il celebre World Economic Forum (WEF). Dopo aver stilato già qualche anno fa una classifica delle 10 competenze critiche per 2020 (“top 10 skills”), l’organizzazione ha recentemente aggiornato la lista, con un’ottica rivolta al 2025 e oltre. Tra l’altro, ci fa particolarmente piacere che una specifica competenza sia citata addirittura due volte in questa “hit parade”! Quale? E quali sono le 10 competenze del futuro?

Molte Piccole Aziende hanno perso quelle certezze che hanno caratterizzato per anni la loro gestione aziendale. Il buon senso, le esperienze passate e il budget fatto e rimasto nella propria testa non bastano più.

Gli eventi dell’ultimo anno hanno suscitato, in molti imprenditori di Piccole Aziende, domande che prima non sembravano necessarie e importanti:

In realtà queste domande sono troppo generiche. Ogni imprenditore o dirigente, specialmente di una Piccola Azienda, deve andare oltre!

Approcci e metodi per gestire e mantenere il controllo di situazioni di aggressività, e per non lasciarsi demotivare da questi incidenti

Il comportamento aggressivo e a volte violento di utenti, clienti, pazienti sta diventano un problema significativo in molti settori della nostra società: amministrazioni pubbliche, trasporti, ospedali e cliniche, servizi di sicurezza.  Anche in Ticino sempre più personale, soprattutto quello a contatto costante con l’utenza, segnala di trovarsi confrontato con una crescente aggressività, esasperazione, maleducazione e mancanza di rispetto nelle relazioni e comunicazioni quotidiane. Cosa possiamo fare?

Fare social recruiting vuol dire utilizzare i social media per reclutare i candidati, aumentare il numero di candidature e attirare i profili più interessanti e motivati.

Nell’articolo:

  • come cercare e selezionare sui social media i migliori candidati
  • come impostare una strategia a costi minimi
  • come comunicare per attirare i candidati migliori

Perché preparare un budget aziendale se poi le cose vanno comunque diversamente da quanto previsto? Proprio per questo motivo! Sono gli scostamenti dal budget che danno le informazioni per prendere decisioni per la gestione aziendale e innescano le misure di correzione. Il COVID-19 ha colpito duramente le Piccole e Medie Imprese, spesso impreparate e non per colpa loro, e ha causato un brusco calo di ricavi, margini e sofferenza sulla liquidità.

Nel contesto attuale, fortemente caratterizzato da incertezza e disorientamento, è sicuramente difficile comprendere quali siano le scelte migliori da fare per influenzare positivamente il futuro dell’azienda.

Coloro che continueranno a seguire l’impostazione della strategia tradizionale “as is” ⟶ “to be”, soffermandosi a cercare di individuare dove si vuole andare, probabilmente non riusciranno a raggiungere obiettivi soddisfacenti. Non è semplice abbandonare gli schemi tradizionali e i modelli di comportamento con i quali siamo cresciuti, tuttavia, oggi più che mai, essere disruptive (termine forse troppo abusato), investire in innovazione e apprendimento, è essenziale per avere successo. In altre parole, per fare la differenza, è fondamentale agire, digitalizzare, necessariamente partendo dalla persona.