Dal 1996

Blog

Il comportamento aggressivo e a volte violento di utenti, clienti, pazienti sta diventano un problema significativo in molti settori della nostra società: amministrazioni pubbliche, trasporti, ospedali e cliniche, servizi di sicurezza.  Anche in Ticino sempre più personale, soprattutto quello a contatto costante con l’utenza, segnala di trovarsi confrontato con una crescente aggressività, esasperazione e mancanza di rispetto nelle relazioni e comunicazioni quotidiane. Cosa possiamo fare?

E come impostare una strategia di social recruiting a costo (quasi) zero

Fare social recruiting vuol dire utilizzare i social media per reclutare i candidati, aumentare il numero di candidature disponibili e attirare i profili più interessanti e motivati. Ma la fase di recruiting è solo la parte finale di un processo più ampio, infatti, è fondamentale curare tutto ciò che viene prima della pubblicazione dell’annuncio di lavoro, così come tutta l’esperienza che il potenziale candidato fa sui social (e online in generale), da quando viene a conoscenza dell’azienda, ne coglie alcuni elementi e decide di candidarsi. 

BeeCare SA è il punto di riferimento per le cure Spitex per Lugano, Locarno, Mendrisio e per tutto il Canton Ticino. Ogni intervento oltre che valenze tecniche ha profonde valenze umane. E’ un lavoro di cura, di sostegno e accompagnamento del paziente e della sua famiglia con l’idea di offrire un servizio di altissima qualità, il cui obiettivo è che il paziente si senta bene al proprio domicilio. 

Ogni datore di lavoro ha l’obbligo di prendersi cura della salute e sicurezza dei propri dipendenti. Ogni attività lavorativa presenta livelli di rischio diversi e a seconda della pericolosità delle attività svolte. In tutti i casi occorre formare ed informare i propri lavoratori ai rischi cui vanno in contro, questo per ridurre gli infortuni e le malattie professionali. Formare i propri dipendenti è un obbligo di legge, se non rispettato, responsabilizza il datore di lavoro.

La formazione in termini generali è composta da più attività specifiche a seconda delle attività svolte e del grado di rischio aziendale.

Come gestire positivamente il nuovo nei contesti organizzativi e viverlo come un’opportunità!

Oggi i cambiamenti arrivano da ogni parte in maniera continua rendendo necessarie trasformazioni sovente molto complesse.

La realtà evolve continuamente e crea perturbazioni interne all’azienda, ad esempio l’impatto delle nuove tecnologie sul nostro modo di lavorare, le difficoltà e le implicazioni psicologiche e professionali che pesano su ogni collaboratore, sempre da prevedere quando le persone sono in competizione.