Dal 1996

Blog

Lavorare in team non è una cosa scontata. Il successo non è garantito. Presuppone al contrario una serie di premesse, di atteggiamenti che devono essere condivisi parte di tutti, membri e leader del gruppo. Vediamo brevemente quali (e l’elenco non è certo esaustivo…)

Presentazione Siamo stati catapultati in una situazione surreale ed estremamente complicata da gestire. Ognuno di noi, a prescindere dal grado e ruolo in azienda, è stato chiamato ad adeguarsi a sostanziosi cambiamenti e a compiere scelte complicate, scelte rapide, al fine di garantire la continuità aziendale.

Risk management è oggi diventata una parola di moda: chi non gestisce i rischi? Gli attuali schemi di pensiero e gli strumenti matematici e statistici funzionano bene per la gran parte dei rischi, quelli quotidiani o di media gravità.

Esistono diverse momenti nei quali ci troviamo a sostenere incontri con i collaboratori e possiamo quindi avere differenti tipologie di colloquio: valutazione annuale, coaching, selezione, informativo..

Ogni relazione racchiude in sé un potenziale di crescita personale di indubbio valore per tutte le parti coinvolte, ma anche un potenziale rischio che, se non riconosciuto, può portare a un progressivo deterioramento del rapporto dando vita a frustranti incomprensioni, tensioni e conflitti.