Dal 1996

GDPR

A partire dal 25 maggio 2018 con il nuovo Regolamento Europeo GDPR – Generale Data Protection Regulation (EU) 2016/679, cambia in modo sostanziale la gestione del trattamento dati e loro protezione per tutti coloro che trattano dati di europei o all’interno dell’Unione Europea.

I nuovi requisiti prevedono una gestione dei dati controllata e limitata agli usi che se ne vogliono fare, garantendo diritti elencati dallo stesso Regolamento Europeo.

In particolare il diritto all’oblio, alla portabilità, ed altro ancora sono requisiti obbligatori a cui conformarsi se si trattano dati di cittadini europei o all’interno dell’Unione Europea. Il trattamento dei dati è composto altresì da una analisi dei rischi, da informative e da un piano per una corretta gestione degli stessi, senza eccedere nel loro impiego ed utilizzo.

Attenzioni particolari sono date in modo specifico per quei dati definiti “particolari” (sensibili) ritenuti meritevoli di maggiore tutela.

Pin It