Dal 1996

ISO 37001 Anti-Bribery Act

È confermato che la corruzione a tutti i livelli genera effetti negativi per l’economia di una nazione. In particolare provoca danni alla libera concorrenza, al mercato, danni di immagine, di reputazione e calo di fiducia nei cittadini. La Svizzera continua, per nostra fortuna, a rimanere ai primi posti nelle classifiche internazionali dei Paesi con minori problemi di corruzione.

Questa posizione lusinghiera non deve però farci abbassare la guardia, per cui la prevenzione del fenomeno corruttivo (in particolare per le organizzazioni pubbliche) deve rimanere un tema molto attuale per chi governa.

Esistono molti modelli di gestione per prevenire il fenomeno corruttivo (protocolli e politiche aziendali) ma dal 2016, sulla base della norma British Standard 10500:2011, è stata creata la nuova norma ISO 37001, diventata lo standard di riferimento certificabile.

La norma è ideata per supportare sia aziende private, sia organizzazioni pubbliche a prevenire il compimento di atti corruttivi da parte dei propri dipendenti, fornitori, dirigenti o stakeholder in genere.

Pin It